Servizi

TRICOLOGIA

Le migliori tecniche di trapianto capelli, le migliori evidenze per valutare lo stato di salute del capello, valutarlo e cercare di curarlo e mantenerlo in salute per più tempo possibile. Approfondisci l’argomento tricologo torino.

CHIRURGIA PLASTICA

Chirurgia estetica viso, chirurgia estetica seno, chirurgia estetica corpo.

MEDICINA ESTETICA

Utilizziamo le migliori tecnica di laserchirurgia e laserterapia, trattiamo dalle macchie solari, angiomi, epilazione permanente, eliminiamo i segni lasciati dall’acne, iniettiamo filler di acido ialuronico o tossina botulinica.

CHIRURGIA AMBULATORIALE

Asportazione di cisti, nevi, fibromi e tanto altro ancora.

null

Estetica viso

BLEFAROPLASTICA | LIFTING | RINOPLASTICA | OTOPLASTICA
null

Estetica corpo

ADDOMINOPLASTICA | LIPOSUZIONE
null

Estetica seno

MASTOPLASTICA ADDITIVA & RIDUTTIVA | MASTOPESSI
null

Trapianti di capelli

LA TECNICA FUE | TECNICA FUT

IL PROGETTO DEL TRAPIANTO

La collaborazione con il Maestro Marco Artesi

Per il trapianto esteticamente e funzionalmente perfetto prima ancora della fase operatoria è importante la progettazione del trapianto e con il termine “progettazione” il nostro studio non intende, come solitamente avviene, il solo disegno e il calcolo del numero di capelli da impiantare, ben altro si intende con “progettazione”…

La progettazione è un disegno calato sul volto del paziente, che rispecchi la sua fisionomia e i suoi desideri di realizzazione, che tiene conto, certamente, del numero di capelli da impiantare ma soprattutto di come essi debbano essere impiantati: l’ angolo di impianto, che va calibrato in base al tipo di capello, allo spessore, alla conformazione del viso, della fronte ma soprattutto a come il paziente vorrà pettinare i capelli in futuro.

Per fare questo il nostro studio può vantare la collaborazione del Miglior Barbiere per uomo del Nord Italia: il MAESTRO MARCO ARTESI, il quale, insieme al dott. Lungo Vaschetto e all’equipe disegna il Progetto sulla base di tutti quei parametri sopra citati, trasformando un trapianto di capelli in un opera d’arte, perchè se alla esperta mano del chirurgo si associa il progetto di un artista, il risultato da ordinario diventa straordinario.

Per saperne di più sul trapianto capelli

LASER-BIOREPARATION

Per eliminare i danni del sole
Se parliamo di danni estetici assolutamente no, è chiaro che l’esposizione solare provoca un danno ossidativo sulla pelle, la rende più secca, meno elastica e predispone alla comparsa di macchie cutanee e di anelastosi che sono alla base della comparsa delle tanto odiate righe di invecchiamento. Questo non significa che ci si debba rassegnare. Da alcuni anni ho personalmente sviluppato una metodica denominata “laser-bioreparation” con lo scopo di contrastare e invertire gli effetti dannosi dell’iperesposizione solare.
La laser-bioreparation utilizza l’energia del CO2 con lo scopo di distruggere l’elastina invecchiata del nostro derma per azione del tempo e del sole, essa è responsabile della perdita di tono della cute, in medesima seduta il biorivitalizzante ha la funzione di idratare profondamente la cute fornendo un pattern di vitamine e antiossidanti funzionali alla riparazione, infine il PRP a distanza di alcuni giorni sfrutta i meccanismi innescati dal laser per indurre una riparazione tessutale attraverso la attivazione delle cellule staminali profonde e producendo nuova elastina, più giovane, che rende la pelle più elastica e quindi fa scomparire le rughe. Una pelle ben idratata e senza rughe è una pelle più giovane.
Si tratta di una metodica combinata di laser resurfacing con laser CO2 Frazionato (usato con appositi parametri specificamente sviluppati) a cui si associa in medesima seduta un biorivitalizzante specifico e a cui fa seguito a distanza di pochi giorni una seduta di biostimolazione con PRP.
Assolutamente nessuno. Un effetto collaterale piacevole, se proprio vogliamo trovarne uno, è il fatto che il laser tenda a asportare, durante la sua azione le macchie dell’età, contribuendo maggiormente al miglioramento dell’aspetto cutaneo. Insomma, la laser-bioreparation è adatta davvero a chiunque è può essere usata sia come rimedio per i danni solari in chi ha qualche anno di sole in più sulla pelle che nelle giovani che invece vogliano prevenire i danni.